Consulta Nazionale Antiusura O.N.L.U.S.

Banner
Home

IL 21 E 22 GIUGNO A MILANO ASSEMBLEA DELLA CONSULTA NAZIONALE ANTIUSURA E CONVEGNO SU «USURA E CRIMINALITÀ ORGANIZZATA: IMPRESE E FAMIGLIE» E «LA CHIESA E IL DENARO: RESPONSABILITÀ PER IL BENE COMUNE»

E-mail Stampa PDF

milano assemblea 2019-

«USURA E CRIMINALITÀ ORGANIZZATA: IMPRESE E FAMIGLIE» e «LA CHIESA E IL DENARO: RESPONSABILITÀ PER IL BENE COMUNE» saranno i temi affrontati nelle due giornate dell'Assemblea-Convegno delle Fondazioni associate alla Consulta Nazionale Antiusura che si terrà a Milano il 21 e 22 giugno 2019. Il programma vedrà l'alternarsi degli interventi di autorevoli relatori rappresentanti delle Istituzioni religiose, civili ed esponenti del mondo accademico. Nel corso del Convegno sarà presentata la Ricerca sull’usura nelle province italiane negli anni della lunga crisi economico-finanziaria.
Gli organismi assembleari inoltre procederanno all’approvazione del Bilancio consuntivo 2018 e preventivo 2019 e all’elezione dei componenti del Direttivo per il triennio 2019-2021.

Ultimo aggiornamento Sabato 08 Giugno 2019 06:48 Leggi tutto...

IL GIOCO PUBBLICO D’AZZARDO MINA LA STABILITÀ ECONOMICA E SOCIALE DEL PAESE. LA STRATEGIA DI USCITA DALLA CRISI ECONOMICA PASSA ANCHE DALLA REVISIONE DELLA GOVERNANCE DEL SETTORE DELL'AZZARDO CHE NECESSITA DI UN RADICALE CAMBIAMENTO

E-mail Stampa PDF

convegno azzardo torino 9 aprile 2019Il gioco pubblico d’azzardo fa male, alla salute delle persone e ai bilanci pubblici, dello Stato e degli Enti locali. Un fenomeno tanto esteso - ammonta a 107 miliardi il suo consumo nel 2018 - quanto complesso, che mina la stabilità economica e sociale del Paese. La strategia di uscita dalla crisi economica passa anche dalla revisione della governance del settore dell'azzardo che necessita di un radicale cambiamento. È quanto emerso dal Convegno svoltosi lo scorso 9 aprile al Sermig di Torino, organizzato dalla Consulta Nazionale Antiusura Giovanni Paolo II in collaborazione con la Fondazione Antiusura San Matteo e con i patrocini della Regione Piemonte e del Comune di Torino su "AZZARDO: fra legislazione nazionale, regionale e regolamentazione degli Enti locali".

Ultimo aggiornamento Mercoledì 05 Giugno 2019 08:08 Leggi tutto...

AZZARDO E USURA COMPROMETTONO DEMOCRAZIA, SALUTE PUBBLICA, PIL, RISPARMIO DEI CITTADINI E BILANCIO DELLO STATO. L’ECONOMIA NON PUÒ ESSERE SOLO SINONIMO DI PROFITTO. ARGINARE L’AZZARDO SI PUÒ CON LEGGI E REGOLAMENTAZIONE. REGOLAMENTARE NON È PROIBIRE

E-mail Stampa PDF

palermo-convegno_azzardo-2019È quanto emerso nei giorni scorsi a Palermo, nell’ambito del Convegno “Azzardo. Per una svolta istituzionale a tutela della persona e del bene comune”, organizzato dalla Consulta Nazionale Antiusura, che riunisce 31 Fondazioni Antiusura operanti nelle regioni del Paese, in collaborazione con la Fondazione Antiusura “Santi Mamiliano e Rosalia” di PalermoAzzardo e indebitamento a usura. Due fenomeni collegati che hanno riverberi sulla democrazia, sulla salute pubblica, sul Pil, sul risparmio dei cittadini e sul bilancio dello Stato. Vanno in netto contrasto con l’utilità sociale, la sicurezza e la libertà delle persone. La legge penale vieta l’azzardo. Non esiste dunque l’azzardo legale. A destare grande preoccupazione è l’azzardo on line, il quale è in espansione stravolgente. E allora come arginare questa terribile diffusione. Con le leggi e la regolamentazione, perché regolamentare non significa proibire. Ci sono comuni come Bergamo, Anacapri che dopo aver adottato dei regolamenti comunali no-slot registrano vistose diminuzioni del consumo di azzardo, e non solo. È necessario anche un cambio di passo da parte dell’approccio culturale rispetto ai temi economici: l’economia non  può essere solo sinonimo di profitto, è anche comunione, solidarietà e bene comune.

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 05 Giugno 2019 08:07 Leggi tutto...

Pagina 1 di 29

> Cerca nel Sito

> Contatti

Consulta Nazionale Antiusura
"Giovanni Paolo II" Onlus
Via dei Gesuiti, 20 - 70122 Bari
tel. 080 523 54 54
fax 080 522 50 30

Invia una e-mail

> La Rete Territoriale

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

> Attività

> Chi è online

 27 visitatori online