Consulta Nazionale Antiusura O.N.L.U.S.

Banner
Home

LA CONSULTA NAZIONALE ANTIUSURA ESPRIME PIENO SOSTEGNO ALLA REGIONE PIEMONTE DOPO LA RICHIESTA DEL TRIBUNALE DI TORINO ALLA CORTE COSTITUZIONALE DI PRONUNCIARSI SULLA LEGITTIMITÀ DELLA LEGGE REGIONALE SULLE DISTANZE DELLE SLOT MACHINE DAI LUOGHI SENSIBILI

E-mail Stampa PDF

regione_piemonte_pzcastelloIl Tribunale civile di Torino con Ordinanza ha posto alla Corte Costituzionale la questione di legittimità della legge della Regione Piemonte in particolare per quanto concerne la distanza dai luoghi sensibili dell'offerta di azzardo ritenuta estremamente restrittiva tanto da non consentire l'insediamento di alcuna attività. Vi è da dire che la legge piemontese che ha liberato buona parte delle città, grandi e piccole, dall'assedio del gioco d'azzardo si è manifestata efficace per una effettiva e sensibile riduzione del suo consumo.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 07 Novembre 2018 10:19 Leggi tutto...

FOGGIA - CONDANNATO PER USURA DOVRÀ RISARCIRE 10MILA EURO ALLA FONDAZIONE BUON SAMARITANO. CAVALIERE (PRESIDENTE): «CONDANNA DURA ED ESEMPLARE. DALL’USURA SI PUÒ USCIRE CON LA COLLABORAZIONE E LA DENUNCIA TORNANDO A VITA SERENA E RITROVANDO FIDUCIA»

E-mail Stampa PDF

usura_condannato_dovra_risarcire_fondazione_buon_samaritanoRiconosciuto colpevole di 8 episodi di usura ai danni di un anziano per prestiti annuali di 2500 euro e impegno a restituire la somma con interessi versando 500 euro al mese, è stato condannato a 3 anni di reclusione e a pagare un risarcimento di 10mila euro alla Fondazione Antiusura «Buon Samaritano», il foggiano A.p. di 62 anni soprannominato «Piscitill’», già condannato per mafia negli anni Novanta nel maxi-processo «Panunzio». La sentenza di primo grado è stata pronunciata dal gup del Tribunale dauno Carlo Protano al termine del processo abbreviato che ha comportato la riduzione di un terzo della pena. Palmieri, arrestato il 14 giugno scorso nel blitz «Imperial» con altri 3 coimputati e inizialmente finito in carcere, resta ai domiciliari che gli furono concessi lo scorso 13 luglio. Si dice innocente.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 07 Novembre 2018 11:02 Leggi tutto...

«SICUREZZA, LEGALITÀ E SOLIDARIETÀ – CASSANO IONIO CONTRO L'ESTORSIONE E L’USURA»: IL 19 OTTOBRE SOTTOSCRIZIONE DI UN PROTOCOLLO D'INTESA PER LA PREVENZIONE ED IL CONTRASTO DEI FENOMENI DELL'USURA E DELL'ESTORSIONE NELLA PROVINCIA DI COSENZA

E-mail Stampa PDF

protocollo intesa antiracket-usura cassanoVenerdì 19 ottobre alle ore 16,00 presso il Teatro comunale di Cassano all'Ionio (CS), nell'ambito dell'incontro "Sicurezza, legalità e solidarietà - Cassano all'Ionio contro l'estorsione e l'usura" avrà luogo la sottoscrizione del "Protocollo d'Intesa per la prevenzione ed il contrasto dei fenomeni dell’usura e dell’estorsione nella provincia di Cosenza". L'accordo vedrà coinvolti la Prefettura di Cosenza, l'Ufficio del Commissario Straordinario del Governo per il coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura, il Dipartimento del Tesoro (Direzione V), il Comune di Cassano allo Ionio e la locale Fondazione antiusura “San Matteo apostolo”.
Per l'occasione saranno presenti, in rappresentanza delle suddette Istituzioni: il Prefetto di Cosenza, Dott.ssa Paola Galeone; il Prefetto Dr. Domenico Cuttaia, Commissario Straordinario del Governo per il coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura; il Dr. Roberto Ciciani, Capo Direzione V del M.E.F.; il Dr. Mario Muccio, il Dr. Roberto Pacchiarotti, la Dott.ssa Rita Guida, membri della Commissione Straordinaria del Comune di Cassano allo Ionio; il Dr. Francesco Marzano, Presidente della Fondazione Antiusura “S. Matteo Apostolo”.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Ottobre 2018 08:14 Leggi tutto...

Pagina 1 di 27

> Cerca nel Sito

> Contatti

Consulta Nazionale Antiusura
"Giovanni Paolo II" Onlus
Via dei Gesuiti, 20 - 70122 Bari
tel. 080 523 54 54
fax 080 522 50 30

Invia una e-mail

> La Rete Territoriale

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

> Attività

> Chi è online

 27 visitatori online