Consulta Nazionale Antiusura O.N.L.U.S.

Banner
Home

«IL TEMPO DEI SOLDI MARCI» L'EDITORIALE DELLO SCRITTORE ROBERTO SAVIANO CHE SUL QUOTIDIANO LA REPUBBLICA PARLA DELL'USURA IN QUESTO TEMPO DI CRISI

E-mail Stampa PDF

roberto_saviano

Pubblichiamo di seguito il testo integrale dell'editoriale di Roberto Saviano pubblicato sul quotidiano La Repubblica del 20 maggio 2020.
«IL TEMPO DEI SOLDI MARCI» (di Roberto Saviano)
In attesa che l'Europa si muova, in attesa che le istituzioni diano garanzie alle banche, in attesa che la cassa integrazione finalmente parta, in attesa che arrivino i soldi sul conto, in attesa che si riapra, in attesa e ancora in attesa esiste chi sta fornendo soldi alle imprese, alle famiglie, ai commercianti: gli usurai. Che i soldi siano tutto è tutto ciò che sappiamo dei soldi: ho manipolato il celebre verso di Emily Dickinson sostituendo la parola amore con soldi. Ma non è vero - mi aspetto come risposta - i soldi non sono tutto! Certo, direi persino, ovvio che non siano tutto ma lo stesso vale per l'amore, non è vero che l'amore è tutto. Beh, mi si controbatterebbe ma l'amore nel verso di Emily è considerato nella sua capacità di dare senso a tutto, quindi è poeticamente tutto. Saprei a questa obiezione ricordare che in genere chi declama che il denaro non è motivo né di felicità né di serenità si trova proprio tra coloro che il denaro lo possiedono al punto da comprendere che effettivamente non sia condizione unica sufficiente per esser felici.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 20 Maggio 2020 13:53 Leggi tutto...

IN ARRIVO LE RISORSE PER LE PERSONE SOVRAINDEBITATE, VITTIME DI USURA ED ESTORSIONI DI PUGLIA. È L’ACCORDO TRA CONSULTA NAZIONALE ANTIUSURA E REGIONE PUGLIA

E-mail Stampa PDF

regione puglia logoLa Consulta Nazionale Antiusura “Giovanni Paolo II”, la Fondazione Antiusura “San Nicola e Santi Medici” di Bari e la Fondazione “Buon Samaritano” di Foggia sottoscrivono con la Presidenza della Giunta regionale pugliese un accordo di finanziamento per 400 mila euro, rivolto a favorire la cultura della legalità e l’emersione dei fenomeni dell’usura e dell’estorsione, tramite strumenti di tutela e solidarietà nei confronti sia delle vittime e dei loro familiari, sia dei soggetti affetti da problemi di sovraindebitamento, nonché nei confronti dei soggetti potenzialmente esposti al rischio usura a seguito dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.
Possono usufruire dei finanziamenti pubblici in forma di piccoli prestiti i cittadini residenti in Puglia e le imprese del territorio pugliese che esercitano attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o comunque economica, ovvero una libera arte o professione, i quali dichiarino di essere vittime del delitto di usura e/o estorsione e risultino parti offese nel relativo procedimento penale nel territorio pugliese, nonché a favore di soggetti affetti da problemi di sovraindebitamento e/o potenzialmente esposti al rischio usura a seguito dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Ultimo aggiornamento Sabato 09 Maggio 2020 08:47 Leggi tutto...

AZZARDO: LE ASSOCIAZIONI CHIEDONO AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO GIUSEPPE CONTE UNA EXIT STRATEGY

E-mail Stampa PDF

ludopat

La  Consulta Nazionale Antiusura “Giovanni Paolo II”, il Cartello “Insieme contro l’Azzardo”, l’Associazione AND (Azzardo e Nuove Dipendenze), l’Associazione A.GIT.A. (Associazione per i giocatori d’azzardo e le loro famiglie), il Movimento "Slot Mob" e le Case Editrici "Vita" e "Città Nuova" scrivono al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte per fermare la ripartenza dell’Azzardo e contestualmente, al fine di intraprendere una exit strategy, prestano la disponibilità per costituire un tavolo di lavoro e di confronto, finalizzateo ad analizzare ogni aspetto economico, finanziario e di salute pubblica dell’attuale modello di offerta  scientificamente ritenuto nocivo per la salute pubblica.
«Caro Presidente Conte, - scrivono le associazioni firmatarie - nella tempesta che sta flagellando il Paese ammetterà che stride nella 'Fase 2' dell’attuale emergenza, rivolta alla ripartenza graduale e del ripristino delle attività "Secondo criteri che privilegino motivi di salute pubblica" e "nel rispetto delle misure di sicurezza sanitaria", trovare l'azzardo. In queste lunghe settimane in cui si chiedeva agli italiani di restare a casa con sacrifici economici e psicologici, spesso abbiamo sentito dire anche dai governanti "nulla sarà come prima", "cogliamo questa pandemia come una occasione di rinascita o conversione", "la persona con la sua dignità e non il denaro torni al centro di tutto”.

Ultimo aggiornamento Martedì 28 Aprile 2020 17:03 Leggi tutto...

Pagina 1 di 34

> Cerca nel Sito

> Contatti

Consulta Nazionale Antiusura
"Giovanni Paolo II" Onlus
Via dei Gesuiti, 20 - 70122 Bari
tel. 080 523 54 54
fax 080 522 50 30

Invia una e-mail

> La Rete Territoriale

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

> Attività

> Chi è online

 17 visitatori online