Consulta Nazionale Antiusura O.N.L.U.S.

Banner
Home

MERCOLEDÌ 28 GIUGNO A ROMA ASSEMBLEA ORDINARIA ANNUALE DELLE FONDAZIONI ASSOCIATE ALLA CONSULTA NAZIONALE ANTIUSURA E CONVEGNO CON IL PROCURATORE NAZIONALE ANTIMAFIA FRANCO ROBERTI

E-mail Stampa PDF

banner_assemblea_2017Mercoledì 28 Giugno si terrà a Roma, presso la "Cittadella della Carità - Santa Giacinta" della Caritas di Roma in via Casilina vecchia 19, l'Assemblea Ordinaria Annuale delle Fondazioni antiusura associate alla Consulta Nazionale Antiusura "Giovanni Paolo II". All'ordine del giorno l'approvazione del Bilancio 2016 e relativa Relazione.
I lavori assembleari saranno preceduti dalla celebrazione della Santa Messa presieduta da S.E. Mons. Nunzio Galantino, Segretario Generale della CEI.
La mattinata si concluderà con un CONVEGNO dal titolo "22 ANNI di servizio alle persone vittime dell'usura" con la partecipazione, fra gli altri, del Procuratore Nazionale Antimafia dott. Franco Roberti e del Vescovo di Cerignola-Ascoli Satriano S.E. Mons. Luigi Renna che terranno una relazione rispettivamente su "Il contrasto giudiziario all’economia criminale e l’usura" e "Disordine della coscienzae possibilità di riscatto".

Ultimo aggiornamento Lunedì 12 Giugno 2017 15:01 Leggi tutto...

VENERDÌ 26 MAGGIO A PALAZZO SENATORIO DEL CAMPIDOGLIO (ROMA) CONVEGNO SCIENTIFICO DELL’ASSOCIAZIONE ALEA SU «POLITICHE ISTITUZIONALI SUL GIOCO D'AZZARDO INDUSTRIALE»

E-mail Stampa PDF

Convegno Alea 26 maggio 2017L'Associazione ALEA - Associazione per lo studio del gioco d'azzardo e dei comportamenti a rischio - ha organizzato a Roma per Venerdì 26 maggio con inizio alle ore 9,00 nella Sala del Carroccio del Palazzo Senatorio al Campidoglio, un Convegno scientifico dal titolo “Politiche istituzionali sul gioco d'azzardo industriale".
La Consulta Nazionale Antiusura "Giovanni Paolo II", che ha conferito il patrocinio all’iniziativa, sarà rappresentata dall’avv. Attilio Simeone - Coordinatore nazionale di "Insieme contro l’azzardo" che terrà un intervento dal titolo: "Gioco d’azzardo pubblico: principi costituzionali e regime di imposizione fiscale".
Maggiori informazioni sono reperibili nel programma allegato.

Ultimo aggiornamento Giovedì 25 Maggio 2017 15:29

AZZARDO: NON LIMITIAMO I POTERI DI COMUNI E REGIONI, ABOLIAMO LA PUBBLICITÀ E ALTRO ANCORA. COSA OCCORRE DAVVERO PER FERMARE L’AZZARDO DI MASSA IN ITALIA. APPELLO AGGIORNATO DI ASSOCIAZIONI E MOVIMENTI SUL TESTO DEL GOVERNO SUL “RIORDINO” DELL’AZZARDO

E-mail Stampa PDF

conferenza unificataLa diffusione incentivata dell’azzardo in Italia ha fatto crescere un fenomeno sfuggito di mano a chi doveva gestirlo (96 miliardi di euro di raccolta all’anno, dati ufficiali 2016), come ha riconosciuto il sottosegretario all’Economia Pier Paolo Baretta. Questa contraddizione con l’interesse pubblico e il bene comune non ha permesso di combattere le mafie ma ha provocato gravi danni alla fascia della popolazione più fragile, già colpita dalla peggiore crisi economica dal dopoguerra. Forti segnali di resistenza sono arrivati dall’attivismo della cittadinanza responsabile e da quegli enti locali che hanno dovuto affrontare diversi gradi della giustizia amministrativa per difendere le ragioni del territorio contro numerosi ricorsi avanzati dalle aziende dell’azzardo. Il Governo ha annunciato la proposta di una nuova regolazione del gioco d'azzardo in concessione statale, che dovrebbe passare il vaglio della conferenza unificata Stato Regioni fissata per giovedì 25 maggio 2017. Come contributo di merito e offerta di collaborazione le sottoscritte associazioni e movimenti indicano alcuni punti inderogabili in linea con l’appello rimasto inascoltato reso noto il 2 aprile 2015 e che riassumiamo in pochi semplici concetti.  

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Maggio 2017 15:07 Leggi tutto...

Pagina 1 di 21

> Cerca nel Sito

> Contatti

Consulta Nazionale Antiusura
"Giovanni Paolo II" Onlus
Via dei Gesuiti, 20 - 70122 Bari
tel. 080 523 54 54
fax 080 522 50 30

Invia una e-mail

> La Rete Territoriale

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

> Attività

> Chi è online

 64 visitatori online